Quella stanza tutta per sé: in casa, o per la testa?

27 Giu

Mi piacerebbe sapere che cosa ne pensate voi, che avete meno di quarant’anni. O che ne avete qualcuno in più. Dove si trova, come si costruisce e si custodisce questa “stanza tutta per sé” di cui parlava Virginia Woolf nel suo famoso saggio A Room of One’s Own?

Virginia Woolf

“A woman must have money and a room of her own, if she is to write fiction” scriveva. Soldi, indipendenza, uno spazio autonomo, addirittura un cervello androgino, auspicava la scrittrice.
Molte – da queste parti del mondo – se lo pongono come obiettivo. E sembra che lo raggiungano: autonomia, successo, riconoscimenti professionali. Non credo però che si tratti solo di questo.
Più mi sfugge, quella stanza tutta per me – per dire: in casa mia ci sarebbe persino uno spazio fisico, ma non ancora arredato, e destinato ad altri- più mi convinco che devo trovarla, dentro: la capacità di leggere un libro, inutile per lavoro. Lasciar viaggiare la mente su una poesia, una sonata di Bach. Godermi un film in inglese senza pensare che sia funzionale. Guardare i colori del mare, e basta. Ho letto più Winnicott che Virginia Woolf, e per me quella stanza è lo spazio transizionale che non è dentro né fuori di noi. Luogo del gioco, della creatività. Non ha età. Non ha sesso né prezzo. È difficile recuperarlo. Ma sta diventando il mio chiodo fisso. In barba al senso di precarietà che contamina tutti.

E voi, ci siete già riusciti? Ci siete riuscite?

Cristina Bianchi

Annunci

Una Risposta to “Quella stanza tutta per sé: in casa, o per la testa?”

  1. Davide Mercati agosto 31, 2012 a 7:20 am #

    Una stanza tutta per sè… Direi uno spazio tutto per sè. La stanza è un luogo fisico, statico. Lo spazio è una dimensione, una situazione che può cambiare, adattarsi e soprattutto può essere ovunque… è uno stato mentale … una passeggiata in montagna, un bagno al mare, un pc per scrivere una storia, o un blog per comunicare i valori in cui credi … una cena in compagnia di amici …

Lascia un Commento (il tuo indirizzo mail resta privato)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: