Archivio | novembre, 2018

Il regista Jason Reitman contro Trump e la politica indecente

24 Nov

Al Torino Film Festival il regista Jason Reitman presenta il film The front runner Il vizio del potere e dice: “L’ho iniziato a girare nel 2015, ai tempi di Obama, oggi la politica è così indecente che il mio film su Gary Hart cambia di prospettiva “.

Ecco per voi il trailer

il film racconta della breve e promettente campagna elettorale del senatore Gary Hart che dai sondaggi era subito dato favorito su Bush senior. Ma lo scandalo della sua relazione con Donna Rice pose una brusca fine alla sua corsa. Un film durissimo contro il ruolo della stampa. Che restituisce dignità anche alla figura di una donna finita nel tritacarne del circo dei media e ricordata per sempre come quella “poco di buono” che fece dimettere l’astro nascente dei democratici. Un film politico, e nello stesso tempo intimistico. “Che cosa sarebbe accaduto se i paparazzi non si fossero appostati sotto quella casa?” Si chiede il regista. “E se Hart non si fosse comunque dimesso?” Coincidenza vuole che George H. W. Bush sia mancato proprio in questi momenti. Un’occasione per riflettere.

Cristina Bianchi

Foto di Reitman ©️CristinaBianchi

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: