Archivio | genitori RSS feed for this section

Porta anche tu il babbo al lavoro!

20 Set

La ripresa è timidissima. La disoccupazione giovanile galoppa. In Italia può quindi far sorridere l’iniziativa “Porta i tuoi genitori in azienda”, promossa nel mondo per il 7 Novembre 2013 dalla rete sociale LinkedIn. “Vieni papà, ti porto in azienda. Ops, quale azienda?”.

Nuove professioni: gladiatori per show, all'arena romana di Nîmes.

Nuove professioni: gladiatori per show, all’arena romana di Nîmes.


Eppure è un’iniziativa interessante (vedi il sito). Un italiano su tre lo ammette: non sa descrivere bene che cosa fa al lavoro sua figlia (o suo figlio). Lo svela la ricerca condotta per LinkedIn da Opinium Research (che ha intervistato 16.102 persone nel mondo, 1.003 in Italia).
La buona notizia è che gli italiani non finiscono agli ultimi posti. Insomma, non sembrano i più disinformati, i più imbranati.

In Europa, i genitori che si raccapezzano meno tra le nuove professioni (User Interface Designer, chi era costui?) sono piuttosto i francesi. Ah, la Culture! Si vede che non basta.
Ma quali sono i 10 lavori che i genitori italiani fanno più fatica a capire? Al primo posto, la professione di Attuario (83%) seguita dall’User interface designer (76%). E poi, che mai faranno il Data Scientist, il Revisore Contabile, il Social Media Manager?

Professione camariere: ma se il ristorante si allaga...

Professione cameriere: ma se il ristorante si allaga…

Alcune delle categorie meno comprese sono in realtà affascinanti. L’Attuario, per esempio, è professione antica (e forse, da antichi). È un professionista che lavora nelle assicurazioni: calcola la probabilità che un tale evento da assicurare si verifichi; sulla base dei suoi calcoli, aiuta la compagnia a stabilire gli importi delle polizze. P.S. Non invido gli attuari delle assicurazioni della Costa Concordia: potevano prevedere l’inchino?

Ma torniamo al Bring In Your Parents Day (cliccando qui potete vedere un video girato negli uffici LinkedIn a Dublino). Scopo del progetto è incrociare generazioni, favorire la comunicazione tra genitori e figli sul tema del lavoro e i consigli. A voi lascio solo una domanda: portereste sul vostro luogo di lavoro mamma e papà?

Cristina Bianchi

Continua a leggere

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: